Tempo di lettura < 1 Minuti

Diritto allo studio negato…Ancora una volta…Nulla cambia!

E’ iniziato l’anno scolastico 2018/2019 e come ogni anno la scuola NON e NON sarà uguale per tutti! Giungono notizie allarmanti da tutto il Paese per la carenza dei servizi essenziali per gli alunni con disabilità.

Manca il trasporto scolastico, mancano o non sono stati ancora attivati gli assistenti igienico personali, in molte zone d’Italia il servizio di assistenza all’autonomia e comunicazione non è ancora partito, in moltissime città partirà con enorme ritardo di mesi.

Una situazione scandalosa e indecente che pone l’alunno con disabilità in una situazione di evidente discriminazione.

A tutto ciò si aggiunga che anche quest’anno non ci saranno i docenti di sostegno per tutti, si parla di una carenza di docenti specializzati di oltre 60.000 mila unità.

Come ogni anno questi posti verranno ricoperti da docenti non specializzati, spesso precari, che insegneranno ad alunni con disabilità pur sapendo di non essere preparati a svolgere questo ruolo delicatissimo, con il rischio di creare danni enormi agli alunni che necessitano di un insegnamento adeguato e specializzato.

Tutto ciò avviene incredibilmente e si ripete da anni, puntualmente la stessa storia, nonostante l’esigenza di un fabbisogno di cattedre sempre crescenti nel tempo, nessuno vuole coprire i vuoti di organico dei docenti di sostegno con stabilizzazioni progressive.

Un altro ostacolo all’inclusione resta la mancanza della continuità didattica che da sempre affianca personale nuovo ad ogni inizio del nuovo anno scolastico, destabilizzando gli alunni e portandoli ad intraprendere ogni volta un nuovo percorso creando l’ennesimo disagio che troppo spesso si manifesta con la perdita delle competenze e delle sicurezze acquisite!

  Corte di cassazione: No  al licenziamento del disabile che prende la 104 a ridosso delle feste per svagarsi e viaggiare

diritto allo studio negato

PETIZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *