Legge 104: permessi di 3 giorni diventano 6 al mese, se si assiste più di un familiare

La domanda ché in molti ci chiedete è possibile fruire di permessi doppi quando ad esempio si voglia assistere entrambi i genitori, cioè in teoria di 6 giorni di permessi sul lavoro?

La normativa stabilisce che è possibile fruire di tre giorni al mese per assistere un solo familiare, ma non esclude la possibilità di assistere più di un familiare, quindi in questi casi i permessi si cumulano e diventano sei giorni al mese.

Requisiti
Per poter chiedere il doppio dei permessi bisogna che i familiari da assistere si trovino nelle seguenti condizioni:

Il familiare da assistere sia il coniuge o un parente affine al primo grado, è prevista l’assistenza anche fino al secondo grado quando la persona con disabilità abbia compiuto sessantacinque anni o sia con patologie invalidanti certificate o sia mancante;
La presenza del lavoro sia necessaria in modo disgiunto per ciascuna persona con disabilità. Questo significa che la presenza del lavoratore per assistere il familiare disabile sia necessaria tra loro in tempi diversi.
Domanda
E’ dunque possibile presentare la domanda per ottenere sei giorni di permesso invece di tre, per assistere due familiari in situazione di handicap grave, entrambi possessori della legge 104 art. 3 comma 3, la cui assistenza va prestata disgiuntamente tra loro. La domanda va presentata all’Inps ed è necessario allegare le certificazioni dello stato di disabilità di ogni familiare, correlata da dichiarazione di responsabilità che certifica la necessità di assistenza disgiunta fra loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *