Ascolta articolo
Tempo di lettura < 1 Minuti

Bologna – Questa mattina, in un appartamento che ospita disabili mentali al quarto piano di un condominio in via Neruda, in zona Fossolo, in periferia a Bologna è scoppiato un incendio.

Foto ANSA

Dalle prime notizie arrivate  sarebbero rimaste coinvolte 7 persone, soccorse dal 118 e trasferite all’Ospedale Maggiore: 6 sarebbero già state dimesse, una è stata accompagnata a Ravenna per il trattamento in camera iperbarica ma sarebbe in buone condizioni.

La richiesta di aiuto è arrivata verso le tre, sul posto sono intervenute tre pattuglie dei Carabinieri.

I militari sono entrati nell’appartamento, gestito da una cooperativa, e hanno portato in salvo tre pazienti, molto spaventati.

Hanno poi bussato alle porte degli altri appartamenti del condominio, che conta dieci piani, per fare uscire i residenti. Insieme ai Vigili del Fuoco hanno evacuato lo stabile per permettere l’intervento di spegnimento del rogo, la cui causa è ancora in corso di accertamento, a momento non si esclude nessuna pista.

  Napoli, nuovi autobus con rampe per disabili e wi-fi a bordo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *