Tempo di lettura < 1 Minuti

Nella Basilica di Santa Restituita, nel Duomo di Napoli, sposati dal cardinale Crecenzio Sepe, si sono detti ‘sì’, Loredana e Ferdinando, disabili, si sono giurati amore ‘finché morte non ci separi’, coronando il loro sogno d’amore, cominciato tanti anni fa.

“Ferdinando ha cominciato a corteggiarmi – racconta Loredana – e alla fine ci siamo messi insieme”. Poi, dopo anni di fidanzamento, la decisione. “Un anno fa – dice il novello sposo – le ho chiesto di sposarmi. Era venuta l’ora”.

Loredana e Ferdinando hanno festeggiato in uno degli spazi della chiesa cattedrale, assieme ai loro familiari, agli amici. Accompagnati, anche oggi, da quelli che sono stati accanto a loro dall’inizio.

Soddisfazione e contentezza anche per il cardinale Sepe: “E’ stato il matrimonio più bello che abbia mai celebrato, una gioia immensa, un onore particolare”.

  Ministero dell’Istruzione, alunni con disabilità: “Garantita la frequenza a scuola”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.