Tutor sportivo nella scuola primaria: Domanda e requisiti, scadenza 15 ottobre- Bando scaricabile in pdf

Requisiti

Bando tutor sportivo nella scuola primaria

Possono presentare la domanda di partecipazione i candidati che siano in possesso, alla data di scadenza della presentazione delle domande di partecipazione, di almeno uno dei seguenti requisiti minimi:

 

LAUREA IN SCIENZE MOTORIE DELL’ORDINAMENTO VIGENTE (L22);

LAUREA IN SCIENZE MOTORIE DELL’ORDINAMENTO PREVIGENTE (CL33);

LAUREA QUADRIENNALE IN SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE (ORD.PREVIGENTE);

DIPLOMA DI EDUCAZIONE FISICA RILASCIATO DAGLI ISEF;

Contratto fino al 30 giugno

I Tutor selezionati sottoscriveranno un contratto di prestazione sportiva dilettantistica con il Presidente del Comitato Regionale CONI di competenza. L’incarico decorrerà dalla firma del contratto e avrà termine il 30 giugno 2019. Al Tutor potranno essere assegnate da un minimo di 10 classi fino ad un massimo di 20 classi, con priorità all’interno dello stesso plesso e della stessa Istituzione scolastica

 

Retribuzione

Il corrispettivo per le prestazioni elencate all’articolo 1, lettere a) – j), è determinato in € 15,00 (quindici/00) per ora, onnicomprensivi, a fronte di un impegno di 23 ore per ciascuna classe assegnata, ripartite in 22 ore di copresenza con il docente titolare della classe (da dicembre 2018 a maggio 2019), e 1 ora per attività trasversali. Il Tutor dovrà svolgere 1 ora a settimana di copresenza con il docente titolare della classe per un totale di 22 ore, ad esclusione del periodo natalizio e pasquale, e come da calendario della piattaforma

 

Domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione al presente bando dovrà essere compilata esclusivamente on-line utilizzando il format disponibile sul sito web dedicato: www.progettosportdiclasse.it dal 28 settembre al 15 ottobre 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *