Ascolta articolo
Getting your Trinity Audio player ready...
Tempo di lettura < 1 Minuti

Una scossa di terremoto è stata avvertita chiaramente dalla popolazione alle 06.06 di questa mattina nei Campi Flegrei e nei quartieri occidentali di Napoli, Bagnoli, Fuorigrotta, Pianura, fino al quartiere collinare del Vomero.
È stata di magnitudo 2.2, l’epicentro sette chilometri a sud di Pozzuoli, a tre chilometri di profondità, proprio in corrispondenza dei binari della Linea 2.

Una seconda scossa si è avvertita alle 06.30 ha avuto intensità maggiore, magnitudo 3.7, ed epicentro nell’area Pisciarelli-Solfatara, sempre a una profondità di tre chilometri. Forte anche in questo caso lo spavento in tanti Comuni dell’area.

  Campo nell’ Elba, spiaggia di Fetovaia: teppisti distruggono la passerella per i disabili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *