Ascolta articolo
Getting your Trinity Audio player ready...
Tempo di lettura < 1 Minuti

di G.M.

Venerdì 26 gennaio alle ore 16:00, presso il casale di Teverolaccio, Succivo, in provincia di Caserta, sarà presentato il bando regionale, Teverolaccio Rural Hub ed è il frutto di un progetto sostenuto dalla Fondazione con il Sud nell’àmbito del bando “Il bene torna comune”. Si tratta di un centro polivalente orientato alla ruralità che supporta, con servizi e opportunità, l’imprenditorialità sociale connessa all’agricoltura, all’artigianato, all’ecologia, accogliendo famiglie, bambini e giovani che vengono coinvolti in iniziative ludiche; offre inoltre sostegno alle fasce più deboli della popolazione e promuove lo sviluppo integrato e sostenibile del territorio mostrerà il progetto “Scopri il tuo potenziale”.

 

La sede è presso il Casale di Teverolaccio, nel comune di Succivo (Caserta), un bene culturale riqualificato e valorizzato, patrimonio della comunità, contenitore di numerose attività realizzate dal Terzo Settore.

«Attraverso un partenariato composto da Slow food Campania, capofila del progetto – si legge nella presentazione – dall’Associazione Culturale Artenova, dall’Associazione Spaccio Culturale, dalla Federazione Provinciale Coldiretti di Caserta, dalla FISH Campania (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), da Geofilos Atella, da Mestieri Campania, da Novamont, dalla Cooperativa Terra Felix e dal Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali Biologiche e Farmaceutiche dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, Teverolaccio Rural Hub favorisce la crescita civile, l’aggregazione e l’innovazione tecnologica e sostiene l’inclusione sociale e l’educazione ambientale».

Un’importante occasione per discutere delle prospettive lavorative nella regione e scoprire le opportunità offerte dal programma GARANZIA IN per favorire l’inserimento lavorativo di persone con disabilità.

  Limitless: vivere la disabilità oltre i confini, promosso da Parent Project

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *