Ascolta articolo
Tempo di lettura < 1 Minuti

L’INPS, con il messaggio n. 422 del 27 gennaio 2023, comunica che dal 1° febbraio 2023 e fino al 31 marzo 2023 si potrà presentare la richiesta, relativa all’anno 2023, per il contributo in favore dei genitori disoccupati o monoreddito, con figli con disabilità. Modalità di presentazione della domanda

– numero verde 803.164 o il numero 06 164.164 , oppure utilizzando i servizi offerti dagli Istituti di Patronato.
Trasmessa la domanda e completata la protocollazione, sarà disponibile, nella sezione «Ricevute e provvedimenti» della medesima procedura, la ricevuta della domanda con l’indicazione del protocollo attribuito.

Dati da indicare

Nella domanda è necessario indicare, da parte del genitore-richiedente, il codice fiscale del figlio o dei figli con disabilità per i quali si chiede il contributo.

– accredito su IBAN .

Pagamento del contributo

Per le domande istruite positivamente e nei limiti di spesa previsti, si procederà centralmente all’emissione dei pagamenti di competenza dell’anno 2023 con cadenza mensile.
Il provvedimento della domanda sarà reso disponibile entro il mese di giugno 2023 a conclusione delle fasi istruttorie e sarà direttamente consultabile dal accedendo alla procedura in argomento, sezione «Ricevute e provvedimenti» nel dettaglio della domanda.
Per l’accesso alla misura è necessaria l’attestazione ISEE in corso di validità per l’anno 2023.

  Alex Zanardi: «Sono davvero l'Ironman disabile più veloce al mondo!»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *