Tempo di lettura < 1 Minuti

La cosa che mi preme di più che passi e che quel bimbo era un valore aggiunto nell’incontro, così come lo è ogni bambino che partecipa a momenti di confronto, soprattutto su temi così importanti come bullismo, cyberbullismo, contrasto, insomma, alla mancanza di rispetto e di dignità delle persone. Quindi quello che, diciamo, mi sconcerta sempre, no, un po’, è che noi poi parliamo di risorse, di norme da, diciamo, da migliorare, ne parlo spesso anch’io, però parlo spesso anche del fatto che dobbiamo fare un grande salto di qualità, di civiltà, cioè ogni persona si deve rendere conto che deve avere uno sguardo diverso, soprattutto con i bambini.

  Disegno di legge sull’autonomia del Veneto: Docenti dipendenti regionali e non più statali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *