Ascolta articolo
Getting your Trinity Audio player ready...
Tempo di lettura < 1 Minuti

In una lunga intervista rilasciata a «Il Messaggero», Pasquale Tridico parla di pensioni ma anche di assegno unico. Alla domanda se l’INPS sarà in grado di garantire che i soldi arrivino prima che il dipendente risenta della perdita in questione, Tridico risponde che «Abbiamo fatto un accordo con Banca d’Italia, attraverso cui eroghiamo l’assegno unico, e abbiamo prenotato degli slot che garantiscano il pagamento tra il 15 e il 22 di marzo a quanti avranno fatto domanda entro il 28 di febbraio. Poi ogni mese quella settimana sarà occupata dal pagamento dell’assegno unico». I primi pagamenti dell’assegno unico, quindi, a patto di aver presentato la domanda entro il 28 febbraio, saranno erogati tra il 15 ed il 22 marzo 2022.

Secondo quello che afferma il presidente dell’INPS, quindi, essendo quella la settimana che sarà di riferimento per il pagamento dell’assegno unico, i lavoratori riceveranno il bonifico dell’INPS sempre dopo la metà del mese di riferimento.

 

  Bonus asilo nido 2024: domande entro il 31 dicembre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *