Un frame delle immagini riprese dalle telecamere del centro commerciale Carosello di Carugate (Milano) mostra l'uomo che lo scorso 19 agosto ha attaccato all'interno del parcheggio del centro commerciale un cartello in cui offendeva un disabile colpevole di aver chiamato la polizia locale poiché la sua auto sostava nel posto riservato ai portatori di handicap. Milano, il 26 agosto 2017. ANSA/ POLIZIA DI STATO +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
Ascolta articolo
Getting your Trinity Audio player ready...
Tempo di lettura < 1 Minuti

Milano – Senza preoccuparsi del disagio enorme che poteva creare, Aveva parcheggiato l’auto nel posto per disabili nel sotterraneo del centro commerciale di Carugate, nel Milanese.

Subito dopo essere stato multato, aveva affisso un cartello di insulti sgrammaticati prendendosela con “l’handiccappato” che aveva chiamato i vigili e dicendosi “contento” per la disgrazia che gli era capitata.

La Procura di Monza ha chiesto l’archiviazione per l’uomo, un ingegnere quarantenne in quanto il reato di diffamazione aggravata, per il quale era stato denunciato dalla Ledha (Lega per i diritti delle persone con disabilità), è costituito “dall’offesa alla reputazione di una persona determinata” mentre, secondo varie sentenze della Cassazione, non sussiste nel caso in cui vengano pronunciate o scritte frasi offensive “nei confronti di una o più persone appartenenti a una categoria, anche limitata”, se le persone a cui le frasi sono indirizzate “non sono individuabili”.

  Denunciato un avvocato bergamasco, derubava disabili psichici
2 pensiero su “Archiviazione per l’uomo che insultò disabile”
  1. Che commento volute che ci sia per una sentenza che non ammette la costituzione di parte civile di una Associazione. Silenzio della stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *